Gravidanza e nascita

Visualizzazione di 15 risultati

Gravidanza e parto: assorbenti per il puerperio, delicati sulla pelle e davvero assorbenti

Gli assorbenti per la gravidanza/il puerperio devono avere due caratteristiche: devono essere estremamente assorbenti e non strapazzare inutilmente la pelle dopo il parto. Molte ostetriche sconsigliano quelli industriali usa e getta, soprattutto perché non sono in grado di proteggere la pelle. Il loro cotone è spesso trattato, perciò irrita la pelle e, nel peggiore dei casi, porta a un’eruzione cutanea. La maggioranza di questo tipo di prodotti non è altresì adatta a contenere il flusso intenso del dopo-parto. Li si deve cambiare assai spesso e non sono certo la quintessenza in fatto di comodità. I prodotti di stoffa sono dunque una valida alternativa. Le ostetriche giudicano positivamente la loro assorbenza, perché garantiscono quella bella sensazione di morbidezza all’interno dello slip. Morbidezza che solo gli assorbenti di stoffa sanno dare.

Inoltre quelli di stoffa hanno ancora un vantaggio: non è necessario tenere per la casa un pacco enorme di assorbenti giganti da buttare non appena è finito il puerperio (dato che nessuno indosserebbe volontariamente queste „tavole da surf“ a meno che non siano strettamente necessarie). Quando il flusso si riduce lentamente, normalmente bastano quelli normali. Presso ALMO puoi acquistare un set di assorbenti di stoffa per il puerperio con taglie e capacità di assorbenza diverse.

L’assorbente alternativo

Un assorbente per il puerperio può dunque essere completamente naturale. Gli ALMO sono riutilizzabili, lavabili e si possono adoperare come normali assorbenti anche in seguito, per contenere il ciclo mestruale ad esempio. Hanno le ali con un bottone per essere indossati in ogni tipo di slip. Le taglie e capacità assorbenti diverse ti permettono di trovare quello più adatto a te, in ogni occasione, sia per il puerperio, che dopo.

Visualizzazione di 15 risultati