Assorbenti igienici di stoffa e salvaslip

Visualizzazione di 6 risultati

Proteggislip/Salvaslip

I proteggislip/salvaslip – di cosa sono capaci? Questa è una domanda che si pongono molte donne al giorno d’oggi. E anche qui, come per tante altre cose e situazioni del nostro quotidiano, è pura questione di gusti. Ci sono donne che non possono vivere senza proteggislip e altre che invece non ne hanno mai indossato uno in vita loro. Tutte e due le decisioni sono condivisibili, dal momento che la cosa più importante è il tuo benessere personale. E il mio compito, in qualità di creatrice di prodotti ALMO, è proprio questo: garantirti al meglio questa sensazione di benessere a contatto con la pelle. La priorità assoluta va dunque alla confortevole e carezzevole sensazione all’interno dei pantaloni. I proteggislip ALMO, proprio come gli assorbenti di stoffa, sono fatti di cotone biologico.

Proteggislip di stoffa

Eppure anche il proteggislip migliore al mondo non ti serve a niente, se non è in grado di compiere il suo dovere come si deve. I prodotti ALMO, in fatto di assorbenza e protezione della biancheria intima, non sono secondi a nessuno, nemmeno ai prodotti industriali monouso. Lo sapevi che ogni anno vengono acquistati più di 5 milioni di proteggislip e che quest’ultimi hanno tutti una vita assai breve? Sono infatti beni di consumo usa e getta: una volta indossati, vengono buttati direttamente nella spazzatura. Perciò non sono la soluzione migliore per proteggere l’ambiente.

Proteggislip di cotone

Per questo motivo i salvaslip di cotone sono una vera e propria alternativa, di cui ti puoi fidare ogni giorno, la quale ti dà una sensazione doppiamente positiva. E siccome noi di ALMO amiamo pensare al futuro e alla soddisfazione di tutti coloro che vengono a contatto con gli ALMO, rendiamo felici te, l’ambiente e tutte quelle donne che ogni giorno danno il loro massimo, affinché tu ti senta davvero appagata quando indossi i nostri prodotti. Essi vengono cuciti in piccole sartorie della Media Franconia e sono perciò confezionati in Germania. I proteggislip sono dotati di ali con bottoni per fissarli allo slip, di modo che non scivolino.

Assorbenti di stoffa

Gli assorbenti di stoffa hanno una lunga tradizione alle spalle. Sia nell’antica Cina che in Europa le donne li utilizzavano di stoffa durante il loro ciclo, fatti soprattutto di cotone o di garza. Anche la combinazione di lana e garza era presente negli articoli igienici tradizionali per il ciclo mestruale. Già alla fine del XIX secolo iniziarono i primi esperimenti con i prodotti usa e getta, come ad esempio prodotti fatti di sfagno, la cintura di Diana (che serviva a tenere fermi gli assorbenti) o ancora cuscinetti di ovatta avvolti nella garza, i quali potevano essere gettati subito dopo l’uso.

Assorbenti senza plastica

Prodotti igienici privi di plastica sono stati utilizzati quotidianamente fino al XIX secolo. Durante la Prima Guerra Mondiale le infermiere scoprirono l’assorbenza del materiale di pronto soccorso e iniziarono a utilizzarlo al posto delle pezze di stoffa. Oltre a ciò si iniziò a sperimentare con cinture, reggicalze, spille da balia, fibbie e mutande mensili, visto che non era ancora usuale indossare biancheria intima durante il XIX secolo. Solo a partire dal 1920 circa cominciò il progresso industriale degli assorbenti mensili, i quali lentamente conquistarono il mondo e divennero sempre più comuni. Oggi quest’ultimi sono indispensabili per il quotidiano femminile e hanno semplificato molto la gestione del ciclo.

Assorbenti di cotone

Tuttavia gli assorbenti di cotone stanno tornando a essere di moda, e questo per molte ragioni. Da un lato essi sono molto più piacevoli da indossare, dall’altro si sono evoluti molto in modo positivo. Al posto di strisce adesive, questi prodotti possiedono ali da chiudere con un bottone attorno allo slip. Anche gli ALMO, proprio come gli altri prodotti industriali, hanno una protezione traspirante e ali, oltre al fatto che esistono di diverse taglie e con capacità assorbente graduate.

Con ciò gli assorbenti di cotone non sono privi di plastica al 100%, tuttavia possono salvaguardare l’ambiente sotto tanti punti di vista, cosa che i prodotti usa e getta non fanno. Inoltre un fatto sul quale tutte le portatrici di assorbenti di stoffa sono unanimi: la sensazione piacevole all’interno dello slip, una sensazione fornita esclusivamente da assorbenti di cotone che restano al loro posto e fanno il loro dovere.

Visualizzazione di 6 risultati